Accesso utente

Navigazione

Brochure

Presentazione OncoPath
Presentazione Azienda
Vademecum
Elenco esami Biologia Molecolare

Certificazioni

Certquality
OncoPath è stata la prima struttura privata in Sicilia ad essere certificata secondo il sistema qualità UNI EN ISO 9001 – 2015

VEQ

EGFR 2013
Controllo di qualità Nazionale per la determinazione delle mutazioni EGFR nel carcinoma polmonare 2013
HPV 2014
DicoCARE VEQ
BRAF 2014
Controllo di qualità Nazionale per la determinazione delle mutazioni BRAF nel melanoma 2014
HER2 Survey 2014/2015
Survey interregionale sull'accuratezza e riproducibilità della determinazione immoistochimica di HER2
HPV 2015
Certificato di iscrizione

Aree Applicative

 

La OncoPath Srl conta al suo interno con un moderno laboratorio di Patologia molecolare, settore emergente all'interno della medicina moderna che si occupa di studiare le malattie attraverso le alterazioni patologiche dei meccanismi di regolazione molecolari, quale espressione dei geni coinvolti nei normali processi fisiologici di controllo cellulare e metabolico.

 

Tra i test più frequentemente richiesti e, in atto già effettuabili presso la nostra struttura, ricordiamo:

 

Test genetici diagnostici che consentono di confermare il sospetto clinico di una certa   malattia.

Test pre-clinici che permettono di individuare la mutazione di geni presenti in persone che non hanno ancora sviluppato, ma svilupperanno verosimilmente negli anni successivi, i segni clinici di una specifica malattia.

Test predittivi o di suscettibilità per individuare mutazioni di geni che comportano un aumento del rischio, ma non la certezza di sviluppare una data malattia consentendo in alcuni casi l'adozione di misure atte ad evitare l'insorgenza della malattia stessa.

Test per l’identificazione dei portatori sani riguardano in teoria tutta la popolazione, in quanto, pe definizione, ogni persona è eterozigote (portatore sano) per un piccolo numero di geni che, se mutati, possono causare delle malattie e che possono essere trasmessi da una generazione all’altra.

Test di farmacogenetica predicono la risposta individuale ai farmaci, in termini di efficacia e di rischio relativo di eventi avversi.

Test di nutrigenetica forniscono informazioni sulle modalità con le quali una persona metabolizza i cibi.

Test per l’identificazione dei portatori sani riguardano in teoria tutta la popolazione, in quanto, pe definizione, ogni persona è eterozigote (portatore sano) per un piccolo numero di geni che, se mutati, possono causare delle malattie e che possono essere trasmessi da una generazione all’altra.

Test comportamentali e di orientamento sugli stili di vita forniscono informazioni sulle tendenze comportamentali individuali, sulle capacità fisiche e cognitive, sulla risposta a certe condizioni ambientali, allo scopo di aiutare la persona a modificarne le conseguenze, attraverso cambiamenti elettivi del comportamento.

Test per la definizione dei rapporti di parentela definiscono la percentuale di geni condivisi dalle persone potenzialmente correlate a livello genetico.

Elenco Eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 
 
 
 
 
 

Patologia Molecolare

AZF
Le microdelezioni del cromosoma Y costituiscono la seconda causa genetica di sterilita’ di coppia dovuta a infertilità maschile.
BK Polyomavirus
Il BK e’ un virus a DNA a lenta evoluzione, appartenente alla Famiglia dei Polyomaviridae.
BRAF
Analisi mutazionale gene BRAF
Celiachia
La Malattia Celiaca, definita anche enteropatia da glutine, è una malattia immunomediata scatenata dall’ingestione di glutine.
CFTR
La FIBROSI CISTICA (FC), detta anche mucoviscidosi, e’ una malattia genetica che colpisce 1 neonato su 2700 nati vivi;
Fattore II
Nel gene codificante per la protrombina è stata descritta una mutazione puntiforme che consiste in una sostituzione di una guanina con una adenina
Fattore V
Analisi mutazionale del gene che codifica per il Fattore V di Leiden.
GIST
GIST - Mutazioni e resistenze.
HCV RNA
HCV – RNA Quantitativo e Genotipizzazione virale
HFE
Analisi mutazionale del gene HFE - Emocromatosi ereditaria classica.
HLA B27
HLA B27 Diversi studi mostrano un’associazione tra la presenza dell’antigene HLA – B27 e l’insorgenza di una patologia autoimmune come la SPONDILITE ANCHILOSANTE.
JAK2
Analisi mutazionale JAK2.
KRAS - NRAS - BRAF
Analisi Mutazionale KRAS - NRAS - BRAF
BRAF- CKIT- NRAS
MELANOMA BRAF - CKIT - NRAS I Melanomi vengono distinti in differenti sottogruppi a seconda di alcune caratteristiche cliniche e istopatologiche.
PIK3CA
Analisi mutazionale del gene PIK3CA
RET
Analisi mutazionale Proto - oncogene RET.
EGFR
Analisi mutazionale gene EGFR.
HPV
Dal Pap - test all'HPV - DNA test.